Interviste News

Udinese, Marino: “Proteste all’intervallo hanno condizionato Chiffi! Decisioni arbitrali discutibili”

Pierpaolo Marino

ULTIME SERIE A – Pierpaolo Marino ha scagliato un durissimo attacco contro alcune scelte arbitrali e il comportamento di Fabio Paratici all’intervallo. Il direttore dell’area tecnica dell’Udinese, intervistato da Sky Sport, ha lamentato la decisione arbitrale in occasione del fallo da cui è scaturito il rigore in favore della Juventus. Inoltre, Marino ha affermato che c’è stato un vero e proprio assalto nei confronti dell’arbitro Chiffi al termine del primo tempo.

Udinese, Marino: “Proteste all’intervallo hanno condizionato Chiffi! Decisioni arbitrali discutibili”

“Sono arrabbiato perché la squadra ha fatto una grandissima partita, sono a tutela di quel che la squadra ha fatto. La punizione di Ronaldo che ha determinato il rigore era a nostro favore. Io sono un veterano del calcio ma certe volte ci si aggrappa al recupero mancato del primo tempo per condizionare Chiffi (come si nota dalle foto, si riferisce a Fabio Paratici che ha protestato con l’arbitro a bordo campo). Poi succede che ti danno un rigore per una punizione che non c’era. Cuadrado fa fallo su Strynger Larsen, non viceversa. Sono nervoso, abbiamo fatto una grande partita, ingenuità di De Paul all’83’? Io dico anche di Chiffi.

C’è stato condizionamento: alla fine del primo tempo c’è stato un assalto da parte di alcuni dirigenti nei confronti di Chiffi perché non ha dato un minuto di recupero. Sembrava avessero perso per il mancato recupero. Sono cose che appartengono a un calcio di altre epoche e non va bene. Ci sono stato e lo biasimavo allora come adesso”.

Ecco le foto che confermano lo sfogo di Pierpaolo Marino

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Juventus, Pirlo: “Tre punti fondamentali visti i risultati di oggi! Scudetto? Complimenti all’Inter, torneremo a lottare per il titolo”