Calciomercato Interviste Juventus News

Juventus, Buffon: “Tutto mi porta alla scelta estera. In Italia solo con Juve e Parma”

Gianluigi Buffon

Il portierone, dopo l’addio annunciato ai bianconeri qualche settimana fa, ha dichiarato alla rivista GQ i suoi progetti per il futuro. Che sembra ancora sul rettangolo verde, ma all’estero. Purché sia una proposta “folle”.

Juventus, Buffon: “Tutto mi porta alla scelta estera. In Italia solo con Juve e Parma”

Gianluigi Buffon si è preso due settimane di tempo dopo la fine della stagione per scegliere la prossima (con molta probabilità l’ultima) avventura dopo il suo congedo alla Juventus e sta cominciando a stringere il cerchio, stando ai pensieri esternati nell’ultima intervista concessa a GQ: “Se voglio continuare a progredire come uomo devo cercare di fare un altro tipo di esperienza che non sia in Italia, perché già solo l’idea di imparare un’altra lingua, venire a contatto con altra gente e superare difficoltà di qualunque tipo, sono tutti step che ti danno tanta sicurezza. E io sento che sto bene quando capisco che faccio qualcosa per migliorarmi come persona e non solo come calciatore. Al mio procuratore ho detto di non guardare nel nord Europa perché non è uno dei miei desideri. È qualcosa che escludo a priori. Non lo so perché del Parma non ho sentito nessuno – chiarisce Buffon -. Prima di tutto devo vedere se continuerò a giocare, perché ho detto che mi sarei preso venti giorni, poi in piena serenità deciderò se continuare e dove, o se smettere, perché sono abbastanza appagato dalla mia carriera che non ho bisogno di fare qualcosa in più, a meno che non me lo senta dentro fortemente. Sicuramente Parma e Juve sono le uniche squadre in cui potrei giocare in Italia, però se voglio qualcosa che mi possa fare crescere come persona, questo qualcosa me lo può dare solo l’estero”. Le estimatrici per Gigi non mancano: Benfica, Siviglia e Olympiacos sono quelle che hanno fatto più di un semplice sondaggio per lui.

LEGGI ANCHE – Juventus, l’addio di Buffon sui social: “Qua c’è la mia storia, la mia casa. Non esiste un grazie grande abbastanza”

 

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com