Napoli Napoli OF News

Cessioni Napoli, Ts: Fabian Ruiz e Koulibaly in partenza, addio Insigne senza rinnovo

NAPLES, ITALY - NOVEMBER 06: Fabian Ruiz and Lorenzo Insigne of SSC Napoli celebrate the 1-1 goal scored by Lorenzo Insigne during the Group C match of the UEFA Champions League between SSC Napoli and Paris Saint-Germain at Stadio San Paolo on November 6, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

CESSIONI NAPOLI FABIAN RUIZ KOULIBALY – Dopo aver archiviato la pratica Spalletti, la priorità sarà il mercato in uscita. Fabian Ruiz e Koulibaly potrebbero essere le prime due cessioni del Napoli. Entrambi – o almeno uno dei due – sono i primi candidati in lista di sbarco in vista della prossima stagione. Occhio alla situazione di Lorenzo Insigne, il quale ha un contratto in scadenza per il 2022 e non è stato intavolato alcun discorso per il rinnovo.

LEGGI ANCHE: UFFICIALE, LUCIANO SPALLETTI È IL NUOVO ALLENATORE DEL NAPOLI

Cessioni Napoli, l’Atletico Madrid si defila per Fabian Ruiz

Via alle cessioni per il Napoli, Fabian Ruiz e Koulibaly sono in pole position per l’addio. Per quanto riguarda il centrocampista spagnolo, arrivato all’ombra del Vesuvio nel 2018, la situazione sarebbe abbastanza chiara. Il calciatore ha un contratto in scadenza per il 30 giugno 2023 e non ha voluto rinnovare. Da quanto si apprende su Tuttosport, il Napoli gli ha proposto un nuovo contratto da 3 milioni più bonus, mentre il suo entourage vorrebbe 4.5 milioni l’anno. Non sarà accontentato e in mancanza di accordo, con il club che deve rimediare al conto in rosso, aumentano le possibilità dell’addio. Il calciatore vorrebbe tornare in Liga, dove fino a qualche giorno fa si parlava dell’interesse dell’Atletico Madrid, ma il direttore sportivo Andrea Berta ha detto chiaramente di non essere interessato a Fabian Ruiz.

LEGGI ANCHE: CALCIOMERCATO NAPOLI: TRATTATIVA AVVIATA PER D’AMBROSIO, NEL MIRINO SENESI E BASIC

Addio Koulibaly, l’agente cerca una squadra disposta a spendere 50 milioni

In lista di sbarco c’è anche Koulibaly. Aurelio De Laurentiis di certo non potrà chiedere i 100 milioni di due anni fa, ma non vorrebbe andare sotto la sua valutazione di 45-50 milioni. L’agente del senegalese, Fali Ramadani, è già stato avvertito e adesso avrebbe iniziato il giro di consultazioni per capire quale delle pretendenti sia disposta a sborsare tale somma. Su di lui ci sono Bayern Monaco, Manchester United e Real Madrid, tutte e tre pronte ad accogliere il difensore che da sette anni vive all’ombra del Vesuvio.

Senza rinnovo Insigne va via

Situazione più incerta quella di Lorenzo Insigne, che ha un contratto in scadenza per il prossimo anno. Le soluzioni sono due: o rinnova, oppure sarò ceduto in estate. Il punto è che il Napoli ha bisogno di vendere, non può permettersi rinnovare contratti. In particolare Lorenzinho ha il secondo ingaggio più alto della squadra (4.250 milioni netti, nove lordi). Secondo Tuttosport il suo agente starebbe iniziando a guardarsi intorno dato che da casa Napoli non è arrivata – fino ad ora – alcuna telefonata.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com