Lazio News

Ultime Sarri, sarà lui il nuovo allenatore della Lazio? Ecco l’esito del summit con Lotito

Sarri

SARRI ALLENATORE LAZIO – Maurizio Sarri sarà l’allenatore della Lazio il prossimo anno? Quest’oggi c’è stato il primo summit conoscitivo tra il tecnico di Figline Valdarno e il presidente Claudio Lotito. Il primo contatto c’è stato, secondo Tmw le sensazioni sarebbero positive ma il patron biancoceleste sembrerebbe interessato a sondare anche altri terreni. Ad esempio resterebbe ancora in auge Vincenzo Italiano, molto simile all’ex Juve e Napoli, ma anche Nuno Espirito Santo.

LEGGI ANCHE: Come sarà il Napoli di Spalletti? Tra conferme, mercato e quattro osservati speciali

Sarri allenatore della Lazio? Ecco l’esito del summit con Lotito

Secondo quanto si legge sul portale Tmw, l’allenatore avrebbe esposto il suo piano e il progetto di gioco che ha in mente per la Lazio. Naturalmente confermerà il suo 4-3-3, quello che ha reso affascinante il suo Napoli e che ha tentato di esportare anche nelle sue avventure successive. Con questo modulo serviranno certamente alcuni innesti di mercato e questo chiederebbe un intervento economico di Lotito. La scelta potrebbe ricadere sull’ex Comandate, ma il presidente lascia aperta ancora la possibilità di ingaggiare Italiano o Nuno Espirito Santo.

Da quanto si apprende da Lalaziosiamonoi.it, la società potrebbe offrire a Sarri un triennale da 3 milioni a stagione più bonus. La proposta potrebbe essere di gradimento all’allenatore che ha voglia di rimettersi in gioco dopo l’esperienza a Torino e vorrebbe farlo in Serie A. Dall’altra parte Lotito sarebbe colpito dal suo calcio offensivo e poi sarebbe un nome di spessore che può far gioire la piazza dopo l’addio di Inzaghi.

Sarri e il contratto con la Juventus

Al momento Maurizio Sarri è ancora legato alla Juventus. Nel contratto con la società bianconera c’è una clausola che obbliga il club a versare una somma di 2.5 milioni di euro nel caso in cui non venga proposto il rinnovo per un anno, cioè fino al 2022. Situazione impossibile dato che, nonostante l’addio di Andrea Pirlo, Agnelli ha già annunciato ufficialmente il ritorno di Massimiliano Allegri con un super contratto fino al 2025. Il vincolo di Sarri con la Juve scadrà il 31 maggio.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com