Napoli Napoli OF News

Mertens, GdS: ingaggio non sostenibile per il Napoli. La delicata situazione del belga

Mertens

Al termine della particolare stagione vissuta dal Napoli, lo sguardo è verso il futuro, con un nuovo timoniere in panchina, Luciano Spalletti. Subentrato a Rino Gattuso, ormai alla guida tecnica della Fiorentina, sarà il tecnico di Certaldo ad imbastire una squadra capace di raggiungere obiettivi, preclusi nella stagione appena conclusasi.

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si sofferma sul delicato momento di Dries Mertens. Il suo ingaggio non viene ritenuto sostenibile dal quotidiano sportivo.

La difficile stagione di Dries

Dries Mertens, primo assoluto nella classifica marcatori del Napoli di tutti i tempi, è nella fase discendente, per età, della sua esperienza calcistica. Stagione compromessa da un brutto infortunio ala caviglia, non ha potuto prestare la propria arte in campo come sperato. Era lo scorso dicembre quando, infatti, durante un big match al Meazza, contro l’Inter, il belga fu costretto ad uscire anzitempo dal rettangolo verde. Lo stop lungo, contemporaneo a quello di Victor Osimhen e l’affanno del Napoli senza il suo portentoso attacco.

Poi Dries Mertens è tornato e il fiuto del gol non è mancato. Memorabile la doppietta contro la Roma di Fonseca. A segno contro i giallorossi anche nella gara di andata. Per il belga sono 9 i gol in Serie A quest’anno.

GdS – Ingaggio insostenibile e l’interrogativo “pretestuoso”

Ora, però, La Gazzetta dello Sport mostra concretezza nel mostrare come a 34 anni il suo ingaggio di 4,5 milioni netti risulta non essere sostenibile per il club di Aurelio De Laurentiis. La valutazione muove soprattutto da una considerazione: la non titolarità del numero 14 del Napoli. Gli effetti di ciò sono stati già sostanzialmente visibili nell’ultima fase della stagione. E’ stato il 9, Victor Osimhen, a partire dal primo minuto in campo. “Di solito Dries le cose se l’è risolte a quattr’occhi con De Laurentiis: sarà così anche stavolta”?

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com