News

Sarri-Lazio, GdS: giornata decisiva. Niente è scontato, si lavora sulle distanze tra le parti

Sarri

Il valzer delle panchine, in Serie A, non sembra arrestarsi. Dopo gli spostamenti, inattesi o meno, e in seguito all’approdo di Luciano Spalletti sulla panchina del Napoli, sono due i club che potrebbero sapere il nome della guida tecnica nella giornata odierna. Mentre per Simone Inzaghi sembra essere questo il giorno del suo approdo ufficiale in nerazzurro. E’ Maurizio Sarri, ex Napoli e Juventus, che attende la svolta che lo vede alla Lazio.

LEGGI ANCHE: Napoli, CdS: orbita azzurra per De Paul. Giuntoli punta su Toma Basic. Le caratteristiche tecniche

Sarri-Lazio, GdS: giornata decisiva. Niente è scontato, si lavora sulle distanze tra le parti

“Parecchia fiducia su un epilogo felice della trattativa”. Con queste parole, l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport dedica spazio all’asse nascente Sarri-Lazio. Sebbene vi siano buone premesse, l’accordo definitivo non vi è ancora e, come sottolinea il quotidiano sportivo, non è neanche facilissimo trovarlo.

La richiesta di Maurizio Sarri è la seguente: uno stipendio che si aggiri attorno ai 4 milioni di euro. Il club biancoceleste, come parte fissa, ne ha offerti 3 e poi ci sono i bonus i quali potrebbero fungere da ponte tra la cifra più bassa offerta dalla Lazio e la richiesta del tecnico toscano. Il discorso è tutt’altro che agevole e automatico e il vertice Lotito-Sarri servirà proprio a raggiungere l’intesa definitiva, che potrà finalmente vedere il tecnico con i colori biancocelesti. Si prospetta, dunque, una giornata che, comunque vada, risulterà decisiva per il futuro di Maurizio Sarri.

LEGGI ANCHE:  Mercato Napoli, Ts: occhi puntati su Schuurs, possibile sostituto di Koulibaly. Nel mirino azzurro anche Kolašinac

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com