Altre squadre Interviste News

Crotone, il nuovo allenatore è Modesto. Vrenna: “Lo seguivamo da anni, viene dalla scuola del Gasp”

Un ritorno a casa. L’ufficialità è arrivata ieri, in sera tarda: Francesco Modesto, nativo proprio di Crotone e dopo dei trascorsi da calciatore pitagorico torna, in vesti di guida tecnica dei calabresi appena retrocessi in cadetteria dopo appena un anno in serie A.

Crotone, il nuovo allenatore è Modesto. Vrenna: “Lo seguivamo da anni, viene dalla scuola del Gasp”

“Il Crotone è lieto di comunicare di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Francesco Modesto”: è il comunicato diffuso dal club calabrese, appena retrocesso di Serie B, che ha scelto di ingaggiare proprio un suo grande rappresentante. Nato proprio nella città di Pitagora, già terzino sinistro fluidificante, classe 1982, Modesto giocò nella squadra rossoblù dal 2014 al 2016, contribuendo alla prima storica promozione in Serie A. Nella stagione 2018/19 ha guidato il Rende ai Playoff di Serie C, quindi ha guidato il Cesena e, nella stagione appena conclusa, la Pro Vercelli (sostituendo Alberto Gilardino). Modesto ha firmato un contratto biennale con opzione per il terzo anno. “Avere un crotonese che allena la squadra della sua città è sicuramente motivo d’orgoglio – dichiara Gianni Vrenna, patron degli squali -. Lo seguivamo da anni perché è stato calciatore del Crotone – continua – e viene da scuole importanti come Gasperini e Juric. C’era l’occasione quest’anno di prenderlo e non ce lo siamo fatti sfuggire.” “Sono molto contento e spero di ripagare la fiducia del presidente Vrenna – ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport il diretto interessato, Francesco Modesto – Non ho avuto mai dubbi nel tornare nella mia città, è una grande responsabilità. Ci tengo, so che valore ha la società del Crotone.”

LEGGI ANCHE: Serie B, il valzer delle panchine coinvolge anche la serie cadetta: nuove guide a Lecce e Reggio Calabria

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com