Interviste News

Vaccini, AstraZeneca ai giovani, attesa decisione del Cts. Intanto le Regioni annullano gli Open Day

Si attende in giornata il parere del Comitato Tecnico Scientifico in merito all’utilizzo del vaccino AstraZeneca sui giovani. Intanto le Regioni, in via cautelare sospendono gli Open Day programmati per il weekend. De Luca: “Scelta la strada della prudenza”.

Vaccini, AstraZeneca ai giovani, attesa decisione del Cts. Intanto le Regioni annullano gli Open Day

Un giudizio richiesto espressamente negli ultimi giorni al Cts, dopo che il caso della giovane di Sestri Levante colpita da trombosi dopo la prima dose del vaccino anti Covid Vaxzevria ha causato la rivolta degli scienziati: l’Aifa consiglia infatti i vaccini a vettore virale (AZ e Johnson&Johnson) solo per gli over 60, ma gli Open Day organizzati dalle Regioni per smaltire dosi in primis di AstraZeneca hanno visto somministrazioni a tantissimi ragazzi anche molto giovani. Intanto il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della presentazione del Calendario di eventi previsti in occasione del centenario della morte del celebre tenore Enrico Caruso, ha confermato ai giornalisti lo stop agli Open Day Astrazeneca. “Abbiamo scelto la strada della prudenza, il vaccino anglo-svedese sarà inoculato solo agli over 60 per la prima dose e come richiamo a coloro che lo hanno già fatto”, ha dichiarato a Lapresse.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com