Altre squadre Benevento News

Serie B, il valzer delle panchine coinvolge anche la serie cadetta: nuove guide a Lecce e Reggio Calabria

Il mercato allenatori, più di quello dedicato ai calciatori, è molto avvincente in questa fase di progettazione. Evidentemente c’è un bisogno urgente di programmazione, di “estro” e una buona dose di inventiva per una campagna acquisti che, mai come quest’anno, sarà all’insegna del risparmio. Quella appena cominciata, è una settimana cruciale per i nuovi allenatori in Serie B. Sono attesi gli annunci di diversi accordi nei prossimi giorni.

Serie B, il valzer delle panchine coinvolge anche la serie cadetta: nuove guide a Lecce e Reggio Calabria

Marco Baroni è il nuovo allenatore del Lecce dopo il divorzio con Eugenio Corini. Con una nota diffusa dal proprio ufficio stampa, il club del presidente Saverio Sticchi Damiani ha ufficializzato l’ingaggio del tecnico toscano, 57 anni, ex difensore del Lecce dal 1987 al 1989 (68 presenze e 5 gol), ultima stagione alla guida della Reggina. Baroni ha sottoscritto un contratto di un anno con opzione per il prolungamento fino alla stagione 2022/23. Ad affiancare il nuovo allenatore lo staff tecnico a sua disposizione: Fabrizio Del Rosso, allenatore in seconda, Giovanni De Luca, Federico Di Dio e Andrea Petruolo, preparatori atletici, Luigi Sassanelli, preparatore dei portieri.

Sostituisce proprio Baroni sulla panchina della Reggina l’ex attaccante del Napoli Alfredo Aglietti dopo l’esperienza a Chievo: “Lo abbiamo conosciuto bomber implacabile – è scritto nella nota della Reggina – lo ritroviamo allenatore esperto ed affamato. Un quarto di secolo dopo riecco Alfredo Aglietti. Da allora i nostri destini si sono incrociati più e più volte. Ed è sempre stato un colpo al cuore incontrarci al Granillo, in quello stadio dove ha fatto gioire e innamorare migliaia e migliaia di tifosi, e non vederlo più gonfiare la rete per i nostri colori, quelli amaranto. Si ritorna sempre dove si è stati bene. E qui, a Reggio Calabria, a testimonianza dell’affetto immutato e del vivo ricordo di quegli anni, non esiste persona che non abbia almeno una volta nella vita sentito intonare quel coro che tanto caro gli è. Da oggi inizia una nuova, entusiasmante, avventura condivisa”.

Ora ci sono altre panchine “calde” da assegnare e quella del Benevento reduce dalla retrocessione in cadetteria è – dopo l’addio a Pippo Inzaghi – la più ambita: nelle ultime ore si era parlato dell’interesse delle Streghe per Eusebio Di Francesco e Davide Nicola ma nelle ultime ore è balzato in pole Fabio Caserta, reduce dalla trionfale stagione alla guida del Perugia. Martedì, a Perugia, ci sarà un summit decisivo per il futuro fra il tecnico ed il Grifo. Viva ancora la suggestione Claudio Ranieri.

LEGGI ANCHE – Serie A, è il mercato degli allenatori: ci sono ancora tante panchine in bilico

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com