Interviste News

Verso Italia-Austria, Arnautovic sfida gli azzurri: “Non ho paura di Chiellini e Bonucci”

ULTIME EURO2020 – Terminati i Gironi, ora si passa agli ottavi di finale di Euro2020. Ci saranno due giorni di pausa prima della ripresa e sabato inizieranno le sfide ad eliminazione diretta. Praticamente si entra nel clou della competizione, non si può più sbagliare. Sale quindi l’attesa e l’adrenalina per Italia-Austria, match in programma sabato alle ore 21.00 a Wembley. Una sfida importantissima per l’Austria, alla sua prima apparizione agli ottavi di un Europeo, come ribadito anche da Marko Arnautovic, attaccante degli austriaci, in conferenza stampa. “Abbiamo fatto la storia e vogliamo continuare così”.

Verso Italia-Austria, Arnautovic sfida gli azzurri: “Non ho paura di Chiellini e Bonucci”

Marko Arnautovic ha parlato delle difficoltà che riserva la partita contro l’Italia che, soprattutto in difesa, ha dimostrato di essere una squadra molto solida: “Sembra possa finire male quando ti dicono che nessuno gli segna da 11 partite, ma a noi non deve importare. Dobbiamo giocare il nostro calcio”. Una difesa impenetrabile quella degli azzurri che non ha subito gol nelle tre partite dei gironi anche grazie alle prestazioni di Bonucci e Chiellini, sostituito alla grande anche da Acerbi. L’attaccante austriaco però non è intimorito dalla solidità difensiva e ammette “di non aver paura” soprattutto di Bonucci e Chiellini, nonostante sappia quanto “hanno ottenuto i due insieme e da quanto tempo giocano insieme”. Parole che lasciano trasparire una grande forza mentale e la volontà di giocarsela fino alla fine, senza pensare a chi è favorito. Arnautovic vuole che i suoi giochino la partita senza paura contro una “squadra eccezionale, di livello mondiale”.

LEGGI ANCHE: Italia, Di Lorenzo: “Qui c’è tanto Napoli, se sono qui è merito del club. Faccio del mio meglio, mi godo il momento”

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com