Napoli Napoli OF News

GdS – Rinnovo Insigne: posizioni ferme e trattativa complessa. Si rimanda tutto a dopo l’Europeo. Vecino, ipotesi Napoli in stallo

Insigne
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - JANUARY 19: Lorenzo Insigne of SSC Napoli speaks with the media during press conference during an SSC Napoli Press Conference ahead of the Italian PS5 Supercup match between Juventus and SSC Napoli at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on January 19, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Mentre si avvicina la gara europea degli ottavi di finale, contro il Belgio, all’indomani della conferenza stampa di Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, è il futuro di Lorenzo Insigne ad occupare spazio e attenzione. Distanza tra le parti ma soprattutto il rinvio di qualsiasi discorso proprio dopo l’Europeo. Niente ufficialità e una trattativa che si prospetta complessa. Sul fronte nerazzurro, intanto, si registra uno stand-by: il nome di Vecino, accostato al Napoli, si allontana dai colori partenopei. Ne parla l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

GdS – Rinnovo Insigne: posizioni ferme e trattativa complessa. Si rimanda tutto a dopo l’Europeo. Vecino, ipotesi Napoli in stallo

Si tratta di una questione delicata quella concernente il futuro di Lorenzo Insigne. Il suo contratto scadrà tra un anno e per il momento non ci sono parole o fatti in grado di far comprendere cosa ne sarà dell’attaccante del Napoli. Lorenzo Insigne, ha la sua posizione e il club ne detiene una propria, come è giusto che sia. La distanza, però, almeno per il momento, non sembra un’impresa facile. Mentre, infatti, il Napoli propende per una riduzione dei costi, degli stipendi, per l’esigenza economica che attanaglia Aurelio De Laurentiis, il numero 24 richiede un aumento. Il suo attuale ingaggio è di 4,5 milione di euro.

La trattativa si preannuncia complessa, proprio in virtù delle parole di Aurelio De Laurentiis nella conferenza stampa di ieri. <<Quando ritornerà, ci siederemo e parleremo. Poi quel che sarà, sarà>>, ha detto il presidente del Napoli, alludendo all’attuale Europeo. Ancora, patron De Laurentiis si è soffermato sul rebus Napoli-Verona, gara ultima di campionato che è terminata in pareggio, sottraendo la Champions League agli azzurri. Il patron non riesce a capacitarsi del mancato obiettivo di stagione.

Vecino-Napoli, situazione in stand-by

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ritaglia spazio a Vecino dell’Inter. L’uruguaiano, inizialmente accostato al Napoli, non troverebbe più spazio presso il club partenopeo. Il nuovo tecnico nerazzurro, Simone Inzaghi, punta molto sul centrocampista, il quale è legato al club di Milano per un altro anno per 2,5 milioni di euro. Nella nuova mediana formata dal turco Calhanoglu, al posto di Eriksen, un posto per Vecino appare azzeccato.

LEGGI ANCHE: L’imperativo economico del Napoli: il taglio dei costi. Nessuno è intoccabile per ADL. Riflessioni di spesa e acquisti ponderati

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com