Napoli Napoli OF News

GdS – Chi è Grillitsch? Ruolo e caratteristiche del nuovo obiettivo del Napoli. Sfumata la trattativa con Basic. Ecco perché

FROSINONE, ITALY - MARCH 25: Sandro Tonali of Italy U21 competes for the ball with Basic Toma of Croatia U21 during the International Friendly match between Italy U21 and Croatia U21 at Stadio Benito Stirpe on March 25, 2019 in Frosinone, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Novità di mercato in casa Napoli. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, il club di Aurelio De Laurentiis rinuncia a colui che è stato il primo obiettivo di stagione, Toma Basic. La Lazio, infatti, ha superato il Napoli nella trattativa con il Bordeaux. Intanto, gli sguardi azzurri si infittiscono su un altro nome accostato al club partenopeo. Trattasi di Florian Grillitsch. Chi è quest’ultimo?

GdS – Chi è Grillitsch? Ruolo e caratteristiche del nuovo obiettivo del Napoli. Sfumata la trattativa con Basic. Ecco perché

E’ naufragata l’operazione azzurra per Toma Basic. Il nome del centrocampista croato è stato, sin dai primi contatti con il Bordeaux, accostato molto al Napoli. Per lui, l’approdo aveva un buon margine di sicurezza. La trattativa, però, è saltata e c’è un altro club di A che è molto più vicino al croato, la Lazio. Lotito, infatti, è riuscito a garantire ciò che i francesi richiedevano, un accordo sulla formula. Con il Napoli questo non è stato possibile.

Il motivo della fumata nera? La trattativa è sfumata proprio per il mancato accordo sulla formula. I partenopei volevano il croato in prestito, con l’obbligo di riscatto per i Bordeaux. I francesi spingevano per la cessione a titolo definitivo. I biancocelesti sembrano voler accontentare il club del giovane.

LEGGI ANCHE: Copa America – Ospina decisivo in Uruguay-Colombia, para due rigori e stacca il pass per la semifinale

Grillitsch – Il Napoli lo osserva da lontano

Il Napoli “corteggia” un nome interessante. E’ Florian Grillitsch. Classe 1995, austriaco, centrocampista del dell’Hoffenheim e della nazionale austriaca. L’approdo in Germania avviene all’età di 17 anni e nel 2017 approda nel club attuale. Nonostante l’importante stazza fisica, 190 cm di altezza, non è la fisicità il punto di forza del giovane centrocampista. Sono, infatti, le qualità tecniche a consacrare il talento di Grillitsch. Molto duttile in mediana, ha trovato il ruolo maggiormente rappresentativo di se stesso in quello di regista. E’ stato impiegato anche come mezz’ala e come trequartista. Di lui si elogia una lucida visione di gioco. Pochi sprechi palla al piede e grande concretezza. Buon tempismo per lui.

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com