Interviste Napoli Napoli OF News

Pistocchi: “Sarri non è un rivoluzionario ma un rielaboratore, così come lo era Sacchi. Immobile? Non bisogna gettare la croce su di lui”

Sarri
Pistocchi: "Sarri non è un rivoluzionario ma un rielaboratore, così come lo era Sacchi. Immobile? Non bisogna gettare la croce su di lui"

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista.

Pistocchi: “Sarri non è un rivoluzionario ma un rielaboratore, così come lo era Sacchi. Immobile? Non bisogna gettare la croce su di lui”

“Sacchi non è stato un rivolzionario, ha sviluppato idee di calcio che erano già state portate da altri, come l’Olanda e l’Argentina. Lui ha cambiato la mentalità del giocatore italiano, facendolo correre in avanti e non indietro. Anche Sarri è un rielaboratore. La sua tesi era sul 4-2-3-1, poi è passato al 4-3-1-2 e poi al 4-3-3. Elabora le teorie, studia. Nell’Italia di Mancini c’è tanto di altri allenatore. Ci sono i tre del Pescara di Zeman, c’è qualcosa di Sarri, i ragazzi di De Zerbi. La bravura di Mancini è stata quella di capire i giocatori su cui puntare. Per lui è stato difficile mettere su una rosa come questa ma, al tempo stesso, anche più facile. Lui ha convocato Zaniolo quando non giocava nemmeno a Roma: questo significa avere una visione.

Immobile o Belotti contro la Spagna? Non sono di quelli che vogliono gettare la croce addosso al simbolo. Il calcio si fa in 11 e se l’Italia ha vinto è merito anche di Immobile. Per me fa bene a confermarlo dall’inizio, può attaccare bene la linea difensiva della Spagna che concede spesso qualcosa. Il problema dell’Italia non è stato Immobile ma il fatto che fosse da solo in mezzo a 3. Tanto è vero che quando ha funzionato l’idea di calcio sono andati in gol Barella e Insigne, non due attaccanti puri”.

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA – Rai, Paganini: “Emerson Palmieri? Spalletti lo ha contattato ma c’è la concorrenza della Roma. Maksimovic può tornare”

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA – Plastino: “De Laurentiis accentratore e narcisista, prendendosi tutte le responsabilità non può più sbagliare”

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com