News

La Uefa condanna gli insulti razzisti contro i giocatori dell’Inghilterra

UEFA

UEFA INSULTI RAZZISTI INGHILTERRA – La Uefa interviene attraverso i propri canali ufficiali dopo i pesanti insulti razzisti rivolti ai giocatori dell’Inghilterra. La condanna è arrivata anche da parte del primo ministro Johnson e dalla FA. Sono stati gli stessi tifosi inglesi a rivolgere le vergognose offese nei confronti dei tre giocatori di colore della loro Nazionale che hanno sbagliato i rigori ieri sera contro l’Italia, ovvero Marcus Rashford, Jadon Sancho e Bukayo Saka.

La Uefa condanna gli insulti razzisti contro i giocatori dell’Inghilterra

“La Uefa condanna con forza i disgustanti insulti razzisti rivolti a diversi calciatori dell’Inghilterra sui social media dopo la finale dell’Europeo, per i quali non c’è spazio nel calcio né nella società”. Questo è quello che ha scritto il maggior organismo del calcio europeo su Twitter, che poi ha promesso di sostenere la richiesta dei calciatori e della Federazione inglese per sanzionare gli autori di tali insulti con pene più dure possibili. Questa mattina anche il premier Boris Johnson si era espresso attraverso i social: “I giocatori dell’Inghilterra meritano di essere lodati come eroi, non insultati in modo razzista sui social network. I responsabili di questi terrificanti insulti dovrebbero vergognarsi di sé stessi”.

Anche la Federcalcio inglese non ci sta e ha ribadito “la condanna di ogni forma di discriminazione” attraverso un duro comunicato. Poi si è detta “preoccupata per il razzismo diffuso sui social contro alcuni giocatori inglesi: noi diciamo nel modo più chiaro che chiunque sia dietro questi comportamenti così ripugnanti non è il benvenuto tra i fan di questa squadra”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com