Altre squadre Interviste

Simeone: “De Paul? Mi ha detto che l’Atletico era l’unico club in cui voleva giocare”

De Paul esulta

SIMEONE DE PAUL – Diego Simeone pazzo di Rodrigo De Paul. L’allenatore dell’Atletico Madrid ha svelato alcuni retroscena del passaggio dell’argentino al club spagnolo rilasciando alcune dichiarazioni ai microfoni di Marca:

“Quando l’ho chiamato mi ha detto che l’Atletico Madrid era l’unico club in cui voleva giocare. Gli ho risposto che ci saremmo visti dopo 20 giorni e ora è con noi.

L’ho osservato tanto sulla fascia sinistra, a Valencia. Poi è cresciuto tanto con l’Udinese. Sono sicuro che farà bene, associo le sue caratteristiche al resto della squadra. Abbiamo bisogno che i giocatori creino spazi negli ultimi metri, andando al tiro o lavorando in modo che ali e attaccanti possano arrivare davanti alla porta avversaria. Serve fare gol o farli fare. Sappiamo che non sarà facile ripetere i numeri di Llorente, che ha segnato 12 gol nella scorsa stagione, quindi ci attendiamo tanto anche da Saul, Lemar e De Paul, per esempio.

C’è molto lavoro concretizzato in quel 22 maggio. Molti ricordano quel momento, ma io voglio tornare indietro. Senza il lavoro precedente, in cui molti calciatori hanno segnato il percorso, non saremmo mai stati in grado di migliorare la storia dell’Atletico.

Real Madrid e Barcellona nella storia ci sono state quasi sempre superiori. Ciò non significa che nell’anno in cui puoi competere non potrai far meglio di loro: a noi è successo nel 2014 e nel 2021. Sono passati sette anni. Speriamo che non debbano passare altri sette anni per ripetere – aggiunge Simeone –  l’anno scorso abbiamo parlato di un Real Madrid che ha avuto una stagione meno buona del solito ma alla fine ha perso lo stesso nostro numero di partite. Ne abbiamo vinto uno in più. La differenza è stata in una partita. Capisco che Real Madrid e Barcellona sappiano che oggi non possono sbagliare.

Le nostre famiglie sono amiche e ci vediamo di tanto in tanto. Siamo stati vicini nella scorsa estate, in passato ha dato tutto all’Atletico. Ora è al Barcellona, in un club straordinario e Antoine è al meglio delle forze. Lo ha dimostrato anche agli Europei, può dare davvero tanto.”

Giovanni Maria Varriale

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com