News

Nuova ordinanza De Luca: in Campania controlli intensificati per chi torna dall’estero

De Luca

NUOVA ORDINANZA CAMPANIA – Controlli ancora più serrati in Campania per chi torna dall’estero: il Presidente De Luca ha emanato una nuova ordinanza nella quale richiede controlli intensificati per chi atterra allo scalo di Napoli-Capodichino. La variante Delta preoccupa non poco, soprattutto dopo l’individuazione di alcuni casi sul territorio, e proprio per prevenire un eventuale focolaio il Governatore campano ha dato nuove disposizioni.

Nuova ordinanza De Luca: in Campania controlli intensificati per chi torna dall’estero

“Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Disposizioni in tema di controlli dei rientri dall’estero nel territorio della Campania” comunica la Regione tramite i propri canali ufficiali. Il Presidente De Luca dispone maggiori controlli presso l’aeroporto di Capodichino nella nuova ordinanza che avrà validità fino al 31 agosto.

Sarà obbligatorio per tutti i “passeggeri in arrivo all’Aeroporto Internazionale di Napoli attraverso voli, diretti o di transito, dai Paesi dell’elenco C) di cui all’allegato 20 al DPCM 2 marzo 2021 – (Stati dell’Unione europea, Principato di Monaco, Andorra, Svizzera, Islanda, Norvegia, Lichtenstein e Israele)- e ss.mm.ii. nonché da Giappone, Canada e Stati Uniti o che abbiano transitato o soggiornato negli ultimi 14 giorni antecedenti in uno dei medesimi Paesi” di di esibire, al personale preposto, il certificazione verde COVID-19. In mancanza del Green pass, i viaggiatori dovranno di sottoporsi a test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone. È possibile scaricare l’ordinanza qui. 

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com