Interviste Juventus News

Locatelli: “La Juventus il mio sogno da bambino, sempre stata la mia priorità. Su Allegri e Ronaldo…”

Locatelli
<> at Centro Tecnico Federale di Coverciano on September 1, 2020 in Florence, Italy.
Locatelli: "La Juventus il mio sogno da bambino, sempre stata la mia priorità. Su Allegri e Ronaldo...". Parla l'ex Sassuolo

Prima conferenza stampa per Manuel Locatelli come nuovo giocatore della Juventus. Il centrocampista della Nazionale è stato protagonista di uno dei colpi di mercato più importanti della sessione estiva in Italia, così come anche uno dei più “controversi” per via della tipologia di operazione adottata. Locatelli ha spiegato il perché del suo arrivo alla Juventus e ha parlato delle ambizioni per questa stagione.

Locatelli: “La Juventus il mio sogno da bambino, sempre stata la mia priorità. Su Allegri e Ronaldo…”

“La Juventus è il sogno che avevo da bambino. La mia famiglia è juventina, per me è una doppia emozione. Devo calarmi subito nella parte, se sono qui è perché me lo merito. La Juve è sempre stata la mia priorità, fortunatamente sono qui anche se la trattativa non è stata facile, c’è stato un momento in cui sono stato in pensiero ma alla fine è andato tutto bene. Ruolo? Sicuramente l’idea è quella di verticalizzare e mi farò trovare pronto per questo. I leader della squadra hanno una mentalità impressionante, di Bonucci lo avevo notato già quando venne al Milan. L’abbraccio con Chiellini? Bellissimo, mi tratta come un fratellino.

Allegri? Mi ricordo di alcuni momenti al Milan, un onore essere allenato da lui. Sono pronto a imparare perché devo migliorare ancora tanto. La rete che segnai alla Juventus forse mi mise un po’ troppa pressione. Il Milan resterà sempre una pagina bellissima per me ma quel momento mi ha catapultato in una realtà per la quale ancora non ero pronto. Poi grazie al Sassuolo mi sono ripreso. Ronaldo? Lo guardavo su YouTube e ora sono qui…Marchisio? Ripercorrere la sua carriera sarebbe fantastico, l’ho sentito prima di venire qui.

LEGGI ANCHE: Manolas, l’Olympiacos offre 10 milioni ma al Napoli non bastano

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com