Napoli Napoli OF News

Il Mattino su Napoli-Benevento: importante test per Spalletti e per l’ordine pubblico. Politano, probabilmente retrocesso a centrocampo

Stasera alle ore 21, lo Stadio Diego Armando Maradona ospiterà il derby campano con i sanniti, retrocessi in B al termine della scorsa stagione calcistica. Un importante test per Spalletti, nei giorni di sosta, per osservare meglio alcuni azzurri in azione, in vista del big match casalingo contro la Juventus. L’amichevole rappresenta anche un test per l’ordine pubblico, per evitare assembramenti pericolosi e caos. Per la sfida di sabato è previsto sold out: necessari più steward. Ne parla l’edizione odierna de Il Mattino.

LEGGI ANCHE: Osimhen – Domani il verdetto del ricorso. La posizione del Napoli

Il Mattino su Napoli-Benevento: importante test per Spalletti e per l’ordine pubblico. Politano, probabilmente retrocesso a centrocampo

Appuntamento importante per Luciano Spalletti e la sua squadra. Dopo lo stop per le Nazionali, impegnate nelle qualificazioni mondiali, il Napoli torna in campo stasera, alle ore 21, all’Arena di Fuorigrotta, per affrontare in veste amichevole i cugini del Benevento. La sfida sarà più che utile al tecnico di Certaldo per osservare Marfella tra i pali. Pur rientrando nei tempi giusti Ospina, sarà comunque il 21enne puteolano il vice effettivo per tutto il mese di settembre. I tempi per il recupero di Meret, infatti, si aggireranno almeno per due o tre settimane. Buon test anche per Juan Jesus al fianco del greco Manolas. Per quanto riguarda la fascia destra, al posto di Di Lorenzo, potranno essere testati sia Malcuit che Zanoli, vera promessa azzurra. Occhi puntati anche su Ounas che potrebbe trovare spazio effettivo nel tridente offensivo. Posizione probabilmente inedita per Politano, arretrato sulla linea del centrocampo. Tra i mediani disponibili, infatti, vi è solo Fabian Ruiz. Ancora dubbi intorno ad Andrea Petagna che, come sentenza il quotidiano: “Di certo non è rimasto per essere catapultato solo nei finali di partita”.

Controlli rafforzati al Maradona. Per Napoli-Juventus servono almeno 500 steward

L’amichevole risulterà importante anche per testare l’ordine pubblico. Scene sconcertanti, quelle per il match di esordio contro il Venezia, con assembramenti pericolosi e caos generalizzato. Da parte della Questura non saranno tollerati nuovamente tali comportamenti. In tema di controlli allo stadio, il discorso investe anche la gara di sabato contro la Juventus. Il Napoli sta cercando di aumentare gli steward, non facili da trovare, come sottolinea Il Mattino. Per la sfida contro i bianconeri è infatti previsto un sold out. Capienza massima ancora 27mila spettatori ma è assolutamente necessario infittire la rete di controlli. Sono almeno 500 gli steward necessari per la sfida al Maradona. “La prossima riunione del Gos servirà a definire i dettagli.

LEGGI ANCHE: Ospina, tempi stretti per lui. In Italia arriverà a meno di un giorno dalla Juventus. Possibilità per Marfella o Idasiak

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com