Napoli Napoli OF News

Ts: Osimhen, domani il verdetto del ricorso. La posizione del Napoli. Occhi puntati su Ounas e Petagna

Osimhen

E’ atteso domani il verdetto contro il ricorso presentato per la squalifica di Victor Osimhen, avvenuta durante la prima giornata di campionato, contro il Venezia. Fissata l’udienza dalla Corte d’Appello. Grassani, il legale del Napoli, illustrerà le ragioni a sostegno dell’azzurro tramite le ventidue pagine di memoria difensiva. Occhi puntati su Ounas e Petagna. Ne parla l’edizione odierna di Tuttosport.

LEGGI ANCHE: Ospina, tempi stretti per lui. In Italia arriverà a meno di un giorno dalla Juventus. Possibilità per Marfella o Idasiak

Ts su Osimhen – Domani il verdetto del ricorso. La posizione del Napoli

Lo staff legale del Napoli ha chiesto l’audizione dell’arbitro Aureliano”. Nel ricorso presentato dal club partenopeo sono allegati materiali importanti, tra cui una decina di fermo-immagine del contatto avvenuto tra il nigeriano e Heymans. Da una parte, c’è la posizione del giudice sportivo Mastrandrea, la cui ricostruzione è la seguente: Osimhen avrebbe <<colpito volontariamente con uno schiaffo il volto di un avversario con il pallone non a distanza di gioco>>. C’è poi la visione di Grassani, secondo cui il gesto di Osimhen rappresenta una “manata per divincolarsi e collocarsi in una posizione migliore e con il pallone giocabile”.

Spazio dedicato ad Adam Ounas e Andrea Petagna. I due azzurri cercano spazio nell’importante gara contro la Juventus. Il quotidiano sui due attaccanti: sono “i due calciatori che hanno fatto cambiare opinione ad ADL in merito all’ipotesi di una loro cessione al mercato appena concluso”. Fondamentale il contributo nella gara a Marassi contro il Genoa. I punti sono stati portati a casa grazie proprio al numero 34, con una rete all’84esimo che ha ristabilito il vantaggio partenopeo. “Adesso scalpitano per avere un ruolo da protagonisti in questa stagione, a cominciare dalla Juventus”.

LEGGI ANCHE: Napoli-Benevento: importante test per Spalletti e per l’ordine pubblico. Politano, probabilmente retrocesso a centrocampo

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com