Napoli Napoli OF News

Allarme Insigne, a rischio per la partita con il Leicester. In dubbio anche Osimhen e Mario Rui

Insigne

INSIGNE LEICESTER – C’è preoccupazione per Lorenzo Insigne, che ha lasciato il campo anzitempo nel corso della sfida contro la Juventus al Maradona. Il capitano partenopeo si è accasciato a terra dopo aver tirato un calcio d’angolo, ha chiamato subito lo staff medico e chiesto a Spalletti il cambio. La prudenza ha pagato, perché gli esami hanno rilevato un trauma contusivo al ginocchio destro. Nulla di grave, ma l’esterno azzurro resta in dubbio per l’esordio di Europa League con il Leicester.

Allarme Insigne, a rischio per la partita con il Leicester

L’infermeria del Napoli si riempie con l’ingresso di Insigne, che sabato sera ha rimediato un infortunio contro i bianconeri. Giovedì la squadra è impegnata in Inghilterra e Luciano Spalletti non sa se avrà a disposizione anche il  capitano. Secondo quanto si legge sull’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, già da questa mattina si capirà se l’attaccante può fare la valigia o meno. Dopo 24 ore di riposto, Insigne è chiamato a sottoporsi agli esami strumentali previsti in mattinata. Il dolore sarebbe diminuendo e verrà la pena aspettare l’esito del test. Lorenzihno vorrebbe esserci con il Leicester, ma potrebbe anche essere preservato per il match a Udine.

In dubbio anche Osimhen e Mario Rui

Le incertezze per Luciano Spalletti non si fermano al capitano, perché c’è il rischio che anche due calciatori azzurri diano forfait per la sfida inglese. Sabato sera Victor Osimhen, che ha anche il problema della quarantena per l’ingresso in Inghilterra, è uscito dal campo per affaticamento muscolare. Stessa cosa anche Mario Rui, unico proprietario della corsia sinistra. Da quanto si apprende su La Gazzetta dello Sport, i due verranno valutati prima di deciderne l’impiego, giovedì sera.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com