Interviste Juventus

Juventus, Allegri: “Tre dubbi di formazione, gara più importante per il Milan che per noi…”

Allegri

ALLEGRI JUVENTUS MILAN – Massimiliano Allegri pronto per la risalita. Dopo tre giornate di campionato la Juventus è bloccata al 16esimo posto con un solo punto in classifica. La vittoria esterna sul campo del Malmo in Champions League ha dato fiducia ai bianconeri che domani, alle 20:45, affronteranno il Milan per la quarta giornata di Serie A. Intervenuto in conferenza stampa, Allegri ha così presentato la gara:

“Ho tre dubbi nella formazione, uno per reparto. Deciderò domani dopo la rifinitura, abbiamo tante partite ed è importante che tutti si sentano partecipi nel gruppo considerati anche i cinque cambi. Tutti devono essere pronti ad aiutare i compagni.

Chiesa è uno dei dubbi. Rende molto di più a destra, davanti ha bisogno di giocare con una punta. A sinistra ha delle qualità importanti per entrare dentro il campo e tirare in porta. Sta crescendo ma deve migliorare su altre cose.

Ibra ho avuto la fortuna di allenarlo ed è un giocatore ancora molto importante. È più importante per loro che per noi, noi il primo bilancio lo faremo alla sosta di novembre dopo che sono state giocate un po’ di partite e credo che saremo in una posizione diversa a quel punto.

Secondo me non c’è una squadra che può schiacciare il campionato. Fai presto sia a perderli che a recuperarli. Noi dobbiamo continuare a lavorare cercando di recuperare il terreno che abbiamo perso all’inizio, vediamo domani sera cosa siamo in grado di fare. Sicuramente faremo una bella partita, poi il risultato vedremo. Ora dopo Malmo non è che siamo diventati fenomeni come prima non eravamo scarsi, ci vuole equilibrio e desiderio di arrivare a essere i migliori.

De Ligt ha 22 anni ed è un giocatore molto bravo. Quando è arrivato alla Juventus aveva 20 anni, è stato pagato tanto e dopo che è arrivato qui qualcuno l’ha descritto come futuro pallone d’oro. Ci vuole calma, la maglia della Juve pesa. Lui ha qualità importanti, ma deve migliorare.

Chiellini titolare domani? Questo è uno dei dubbi. Anche se devo dire che una sorpresa piacevole di quest’anno è Rugani su cui faccio molto affidamento”.

Giovanni Maria Varriale

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com