Napoli Napoli OF News

Anguissa non sbaglia una giornata, sembra giochi nel Napoli da sempre

Anguissa

ANGUISSA NAPOLI – Tra i protagonisti della serata di ieri allo stadio Maradona, non poteva mancare Zambo Anguissa che ancora una volta si è resto autore di un’ottima prestazione. Non brilla come le altre volte, ma quanto basta per tenere sott’occhio tutta la sua zona, recuperando palloni ed esibendosi come una muraglia per proteggere la sua parte di campo. È arrivato da poche settimane, ha saltato la preparazione con Spalletti eppure sembra che il camerunense giochi nel Napoli da sempre.

LEGGI ANCHE: Moviola Napoli-Cagliari, Cds: rigore netto su Osimhen, ma non manca qualcosa?

Anguissa non sbaglia una giornata, sembra giochi nel Napoli da sempre

“È molto intelligente e forte, oltre a essere un ragazzo tenerissimo, ha fatto amicizia con tutto il gruppo”. Queste la parole di Luciano Spalletti nel post partita di Dazn, dove ha commentato la prestazione del centrocampista azzurro arrivato in estate in prestito dal Fulham per 500 mila euro. Un’ottima intuizione della dirigenza azzurra, che ha messo a disposizione del tecnico l’unico e fondamentale tassello che mancava a centrocampo. Anguissa viene da un calcio di lotta, fisicità e resistenza, tutto quello che mancava alla formazione partenopea.

Avrebbe potuto trovare qualche difficoltà col campionato nostrano, più legato alla tattica eppure in poco tempo è riuscito non solo ad adattarsi alla Serie A ma anche ad assimilare i concetti dell’allenatore toscano. Ormai è un pilastro per i napoletani. Scrive l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport: “Allegri scambierebbe tutti i suoi pseudomediani in cerca d’autore per avere un protagonista come Anguissa”. Il Mattino gli assegna un bel 7 in pagella, elogiando la sua performance in azzurro: “Ormai si sente addosso il ruolo come la giacca passata dal fratello maggiore”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com