Napoli Napoli OF News

Il Mattino – Ammutinamento: non solo Maksimovic, altri tre azzurri rischiano conseguenze. I dettagli

De Laurentiis

Una vicenda risalente ma che torna attuale tra le pagine sportive, quella riguardante l’ammutinamento in casa Napoli. Il fatto risale a quasi due anni fa ma Il Mattino di oggi dedica spazio e riflessioni. Non solo Maksimovic nel calderone ma altri tre azzurri potrebbero subire le conseguenze del difensore. Di seguito, i dettagli.

LEGGI ANCHE: Cosa si aspetta il Napoli dal Giudice Sportivo? Serie A, il gruppo non vuole deconcentrarsi. Una rinnovata serenità di squadra: la situazione

Il Mattino – Ammutinamento: non solo Maksimovic, altri tre azzurri rischiano conseguenze. I dettagli

Per quanto riguarda Maksimovic, Il Mattino scrive così: “Si è visto chiamato dal club azzurro in un collegio arbitrale, e prima di lui è toccato ad Allan e Hysaj: in ballo c’è il 25% di una mensilità, oltre a una decisione che potrebbe fare giurisprudenza”. Posizione scomoda anche quella del capitano Lorenzo Insigne, insieme ai compagni di squadra David Ospina e Dries Mertens. Non solo l’arbitrato ma la causa civile può ancora “sprigionare effetti”. Il club azzurro ha a disposizione 10 anni di tempo per citare in tribunale un tesserato o un ex. In tal caso, come sottolinea Il Mattino, potrebbe essere in gioco un’intera annualità. Situazione complessa riguardante Insigne, al capitano, infatti, potrebbero essere sottratti gli stipendi di quella stagione. Trattasi di una cifra che sfiora i 5 milioni di euro. Rischio più alto nel caso di separazione tra le parti, a giugno.

A rischio potrebbero sentirsi anche OspinaInsigne e Mertens, che hanno il contratto in scadenza nel 2022. Oltre all’arbitrato, però, c’è soprattutto la causa civile a tenere banco: il Napoli ha dieci anni di tempo a disposizione per portare in tribunale un suo tesserato o un ex tesserato: in questo caso, spiega il quotidiano, potrebbe esserci in gioco anche un’intera annualità. Ad Insigne, ad esempio, potrebbero essere sottratti i quasi 5 milioni di stipendio percepiti in quella stagione. Un rischio che potrebbe aumentare in caso di separazione a giugno tra le parti.

LEGGI ANCHE: Caso Koulibaly: possibile svolta! Più vicina l’identificazione del colpevole

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com