Napoli Napoli OF News

Coppa d’Africa, Ts: Napoli e altre squadre potrebbero chiedere il rinvio delle partite

Osimhen

COPPA D’AFRICA RINVIO PARTITE – Dopo l’ultima partita con la Fiorentina prima della sosta, il Napoli si conferma al primo posto della classifica di Serie A. Da Castel Volturno si cerca di non volare alto con la testa, ma tenere i piedi ben piantati per terra perché il campionato è ancora lungo, ci sono tante partite, ma c’è anche una situazione che può risultare insidiosa per la squadra partenopea e non solo: la Coppa d’Africa.

LEGGI ANCHE: Cori razzisti negli stadi, svolta epocale per la Serie A

Coppa d’Africa, Ts: Napoli e altre squadre potrebbero chiedere il rinvio delle partite

A causa questa competizione continentale, che si svolgerà dal mese di gennaio, il Napoli potrebbe perdere tre dei suoi pilastri di formazione: Koulibaly, Anguissa e Osimhen. Rimane in forse Ounas – attualmente impegnato per il recupero dall’infortunio – mentre la convocazione del suo connazionale Ghoulam potrebbe essere più difficile. Per questo motivo Spalletti starebbe approfittando per soffermarsi sui calciatori che non hanno ancora raggiunto quota 100 minuti in campo come Demme, Zanoli, Juan Jesus, Mertens e lo stesso terzino algerino. Il tecnico auspica di recuperare presto e al meglio tutti gli azzurri, ma spera anche in un colpo di scena che impedisca ai tre partenopei di lasciare la squadra per la Coppa d’Africa. L’edizione odierna di Tuttosport racconta che, qualora non si concedesse un rinvio, le società interessate (come il Napoli) potrebbero impugnare il diniego del rinvio delle partite oppure la stessa omologazione dei risultati.

I club potrebbero appellarsi allo slittamento delle gare per cause di forza maggiore, data l’indisponibilità di diversi tesserati. La Coppa d’Africa inizierà il 9 gennaio, ma i calciatori partiranno qualche giorno prima per raggiungere il ritiro con le rispettive Nazionali. In questo arco di tempo è possibile che gli azzurri possano saltare il big match con la Juventus il 6 gennaio. Inoltre bisogna considerare anche i tempi di recupero dei calciatori per una competizione così dispendiosa e, quindi, il riposo potrebbe tenerli lontani ancora di più dal campionato.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com