Altre squadre Calciomercato Interviste News

Venezia, Romero si presenta: “Sono pronto. Mi ha convinto l’entusiasmo dei ragazzi, la serie A mi mancava”

“Non ho mai smesso di seguire il campionato italiano, ma per giocare già con la Fiorentina dovrà parlare l’allenatore, ieri ho fatto il mio primo allenamento e mi sono sentito bene, come ho detto prima ho trovato un grande gruppo, con giovani che hanno tanta voglia.” Sergio Romero si ripresenta nel BelPaese, dopo la (buona) parentesi doriana, affrancato da un lustro in Premier e tanta voglia di rivalsa dopo un po’ di inattività.

LEGGI ANCHE: Venezia, arriva un nuovo portiere in Laguna: ufficiale la firma di Romero

Venezia, Romero si presenta: “Sono pronto. Mi ha convinto l’entusiasmo dei ragazzi, la serie A mi mancava”

“Ho fatto capire al tecnico che posso esserci già per lunedì e non per passeggiare per Venezia, ma ovviamente l’ultima decisione spetta al mister, sono a disposizione sua e del suo staff – dichiara l’estremo difensore argentino, classe ’87 -. Ci sono tanti giovani con voglia in questa squadra, anche se il capitano probabilmente è più vecchio di me (Cristian Molinaro, classe 1983, ndr). Da due o tre settimane mi seguiva il Venezia, mi hanno aspettato abbastanza, fino alla mia decisione finale. Al di là di tutto la squadra mi è piaciuta molto, sono giovani, mi sento anche io giovane, c’è un grande club alle spalle, una grande società, penso che con questa squadra qua c’è tutto per rimanere in Serie A. Cercherò di essere un ragazzo che arriva per fare del suo meglio e per remare insieme agli altri nella stessa direzione, vogliamo fare il meglio per il Venezia e subito, senza arrivare a fine stagione e vedere se siamo salvi. Vogliamo goderci la Serie A, non soffrirla, penso che abbiamo la squadra e i giocatori per fare bene. Se mi mancava l’Italia? Certo. Dopo quasi sei anni in Inghilterra io e mia moglie volevamo tornare in Italia, per quello abbiamo preso tempo prima di accettare una proposta, in Italia le abitudini sono più simili alle nostre”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com