Hellas Verona Interviste Napoli OF News

Hellas Verona, Gunter: “Il Napoli ha tante stelle, spero manchi Osimhen. Simeone? Immarcabile”

Osimhen

Il tedesco con cittadinanza turca, Koray Gunter, ha rilasciato un’intervista al quotidiano scaligero L’Arena, durante la quale ha parlato anche del prossimo impegno contro la capolista (domenica alle 18), che ha un conto in sospeso – dopo la cocente partita pareggiata nell’ultima giornata dello scorso campionato – con il suo Hellas. Altri allenatori, altri tempi. Ma voglia di rivalsa, sì…

Hellas Verona, Gunter: “Il Napoli ha tante stelle, spero manchi Osimhen. Simeone? Immarcabile”

“Il Napoli? Ricordo poco dello scorso anno, quella è stata una partita come le altre, che meritavamo di pareggiare, come poi è successo. Quello che c’è da prendere ce lo prendiamo, il resto non conta. Oggi gli azzurri sono pieni di stelle e non sarebbe male se non ci fosse Osimhen, oltre a Koulibaly”, dichiara il centrale difensivo, che “si mangiò” letteralmente Osimhen lo scorso maggio ed è tra le rivelazioni di questo primo scorcio di stagione con Tudor in panchina. Il ragazzo, in maglia gialloblù dal 2019, ha ricordato anche la bella partita disputata sabato scorso contro la Juve: “Morata? È stato merito di tutta la squadra essere riusciti a limitarlo, quando arrivano pochi palloni e facile giocare d’anticipo. Lui questa cosa la soffre. Sarebbe stato diverso marcare Giovanni Simeone perché contro di lui è tutto uno scatto e un contro scatto. Non dà punti di riferimento al difensore, in più ha sempre il tiro in canna. Non è proprio facile marcarlo. – continua Gunter – Torino? Il mercato è fatto per questo, un po’ tutti possono cambiare squadra, ma non ho mai pensato di andare via perché il club e poi sia Di Francesco sia Tudor mi hanno fatto sentire importante. Quest’ultimo mi è stato molto vicino quando ho commesso qualche errore, lui ha fatto il mio stesso ruolo e sa che una cagata può succedere. ”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com