Altre squadre Napoli OF News

FIGC, Gravina premia De Zerbi con il “Bearzot”: “Vorrei ospitare lo Shakhtar a Coverciano. Sul caso plusvalenze vi dico…”

Gravina

“A me farebbe piacere ospitare lo Shakhtar di De Zerbi nel centro tecnico di Coverciano a partire dal 20 di aprile al 10 di maggio. Abbiamo qualche difficoltà nei primi due-tre giorni, ma ci stiamo mobilitando per questo. Ci farebbe piacere, qualora riuscissimo sarebbe bello organizzare anche un’amichevole”. Così il numero uno della Federcalcio italiana, durante la conferenza stampa d’annuncio del vincitore del Premio “Bearzot”, assegnato al tecnico bresciano ex Sassuolo.

LEGGI ANCHE: Shakhtar Donetsk, Nicolini (vice De Zerbi): “La Juve voleva alcuni nostri giocatori, ma la Lega Serie A ha detto no…”

FIGC, Gravina premia De Zerbi con il “Bearzot”: “Vorrei ospitare lo Shakhtar a Coverciano. Sul caso plusvalenze vi dico…”

“Grazie all’Us Acli per il supporto e per condividere con noi questa filosofia – ha continuato il n.1 della Figc -. Mai come questa volta il premio Bearzot è fatto su misura per identificare il valore e il destinatario del premio. Roberto De Zerbi sta dimostrando una capacità incredibile nel valorizzare la dimensione umana del calcio per sentimenti e partecipazione in un momento così difficile. Proprio per questo per me è un mito, rappresenta il calcio che mi piace. Alle sue doti umane ovviamente si aggiungono le motivazioni tecniche”. Gabriele Gravina, si è poi espresso in questi termini sul tema plusvalenze. “Il calcio può e deve cambiare con delle azioni responsabili che deve portare avanti la governance federale, ma anche nella cultura dei suoi dirigenti di riferimento. Quella di oggi è l’ennesima lacerazione all’interno del nostro sistema. Non entro nel merito, mi dispiace ancora una volta che su questo tema, molto attenzionato, sensibile e delicato non si riesce ancora a trovare una soluzione, condivisa, di buon senso. Ora dobbiamo iniziare a parlare di sostenibilità finanziaria, con controlli rigidi, rivisitazione di alcuni parametri e indicatori non più procrastinabili”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com