Napoli Napoli OF News

Napoli-Roma, nelle statistiche c’è già un vincitore (Focus)

Napoli e Roma hanno tutto da perdere in questa sfida di lunedì in albis, certo che chi avrà più necessità di vincere sono i padroni di casa perché una sconfitta decreterebbe l’addio alla corsa scudetto. Milan e Inter (che ha una gara in meno) corrono, ieri è arrivata un’altra vittoria per parte e agli azzurri resta una sola strada per proseguire il cammino: vincere. I giallorossi, in pieno sogno Conference League, vogliono provarle tutte prima di rinunciare al quarto posto.

Napoli-Roma, nelle statistiche c’è già un vincitore (Focus)

Napoli-Roma prima che sul campo inizia dalle statiste. In questo focus verranno analizzate le circostante in cui le due squadre si apprestano a un incontro importantissimo per il campionato. Tanti intrecci in questa partita, da Spalletti ,due volte ex giallorosso, ai calciatori come Diawara e Mario Rui fino a Politano, arrivato a Napoli dopo che era saltato l’affare con il club capitolino.

Il derby del sole, come veniva chiamato negli anni ’80, ha visto scontrarsi grandi campioni, leggende da una parte all’altra, da cui sono nate anche preziose amicizie. Come quella tra Maradona e Bruno Conti, proprio quest’ultimo a Rai 1 ha raccontato di recente un aneddoto riguardo una delle grandi sfide che hanno disputato insieme: “Prima di un Roma-Napoli, Maradona mi ha sussurrato: “Vieni a Napoli, vieni a Napoli da me”. Non ho mai dato retta a quel meraviglioso fratellino di calcio. “Diego, come potrei? Prova a leggere la parola Roma al contrario…”, gli dissi”.

Quegli anni sono lontani, come quel gemellaggio, ma il derby del Sud rappresenta ancora oggi una partita molto sentita. Ora ancora di più, perché lunedì ad entrambe serviranno punti per raggiungere i propri obiettivi. L’imperativo è vincere per il Napoli, che arriva dalla pesante sconfitta contro la Fiorentina che ancora una volta incide sulla corsa al titolo italiano per gli azzurri. La squadra di Spalletti – fino alla 32esima giornata – è stata quella che ha raccolto più punti nel girone di ritorno, anche nelle ultime 5 è la formazione capitolina ad aver conquistato più punti: 13 (1°) i giallorossi e 9 per i partenopei (9°).

Grafica di Andrea Falco

Sfida vinta ancora dagli ospiti anche in quella relativa ai gol subiti: infatti il Napoli da miglior difesa del campionato è passata a subire 7 reti in 5 gare, mentre la Roma solo 2. Di contro, i ragazzi di Fuorigrotta hanno segnato di più (9) rispetto alla Lupa (8), entrambe guidate da centravanti molto giovani che segnano tanto, con tanta fame del gol e quella capacità di prendere per mano la squadra e trascinarla via dai momenti più bui.

Secondo questi numeri non c’è dubbio, è la Roma la squadra più in forma del pomeriggio di Pasquetta. Eppure l’avventura di José Mourinho non era iniziata benissimo all’ombra del Colosseo. In questa ultima parte di stagione sembra che l’allenatore portoghese abbia trovato la quadra giusta sulla quale poggiare ottime basi per il prossimo anno, anche se in questo può ancora raggiungere gli obiettivi. Il quarto posto non è stato ancora sigillato e poi c’è la Conference League, che potrebbe essere l’ennesimo trofeo per Mourinho da mettere in bacheca. D’altronde, la Roma ha conquistato ben 5 punti in più rispetto all’andata e segnati altrettanti gol rispetto alla prima parte di campionato.

Grafica di Andrea Falco

Lunedì sarà una gara molto importante. In avanti solo due giorni per mettere in ordine gli ultimi appunti di formazione, fare le ultime valutazioni e poi – al di là dei numeri – sarà il campo a parlare, che non sempre coincide con le statistiche.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com