Napoli Napoli OF News

Napoli: gli Ultras 72’ incontrano Insigne, ecco quanto accaduto

Insigne

Questo pomeriggio, a sorpresa e inaspettatamente, c’è stato un incontro nel rione La Loggetta, situato a Fuorigrotta, tra capitan Insigne e gli Ultras azzurri “1972 Curva B”. Un ultimo saluto emozionante prima che il 24 parta per Toronto, aspettando Napoli-Genoa dove si vedrà per l’ultima volta il napoletano tra le mura del Maradona e non verranno a mancare sicuramente le emozioni e le lacrime, per i tifosi più appassionati e attaccati alle gesta di Lorenzo.

Napoli: gli Ultras 72’ incontrano Insigne, ecco quanto accaduto

C’è tanta delusione e rammarico per il suo addio, il gruppo Ultras 72’ ha voluto dimostrare il proprio affetto e amore oltre a onorare un professionista che c’è sempre stato sia nei momenti belli che brutti e quest’oggi gli hanno regalato una targa. I tifosi hanno dichiarato che è un gran gesto per loro e sono profondamente dispiaciuti di come è andata a finire ed è stata gestita la situazione ma nonostante ciò rispettano la decisione compiuta dal secondo miglior marcatore della storia del club partenopeo. Il giocatore ha rilasciato delle dichiarazioni in merito: “Oltre a ringraziarvi, voglio ribadire che anche se vado via, Napoli resterà sempre casa mia. E ogni volta che avrò tempo tornerò sempre qua, a casa mia. Non vi nascondo che sono tre giorni che piango di continuo, passo fuori lo stadio e mi emoziono. È stata casa mia per 10 anni, sono contento di festeggiare con voi domenica e spero andrà tutto bene. Porterò sempre Napoli nel cuore!“.

Nunzio Mariconda

Continua a seguirci e restare aggiornato sul Napoli a www.sigonfialarete.com