News

Milan-Roma femminile, portiere ospite espulso a causa di…un rinvio

Milan Roma femminile
Curioso episodio durante Milan-Roma del campionato di massima divisione femminile. Il portiere della Roma è stato espulso per un rinvio

Curioso episodio durante Milan-Roma del campionato di massima divisione femminile. Il portiere della Roma è stato infatti espulso per un rinvio del pallone. Un evento apparentemente insensato ma che, in realtà, è semplicemente frutto del regolamente del gioco del calcio. La situazione venutasi a creare, infatti, è stata particolare quanto difficile da capire.

Milan-Roma femminile, portiere ospite espulso a causa di…un rinvio

I fatti si sono svolti in tale maniera. Durante la ripresa del gioco per la Roma, li portiere giallorosso Baldi stava per rinviare la palla e aveva ceduto la sfera a una compagna di difesa per poter portare a termine l’atto. Il difensore però non si è accorto dell’idea del portiere, cosa che invece ha fatto l’attaccante del Milan e della Nazionale italiana Giacinti. Baldi dunque, comprendendo che l’avversaria avrebbe segnato a porta vuota, ha dato un calcio alla palla spazzandola fuori prima che potesse entrare in rete. Dopo qualche secondo, il portiere della Roma è stato espulso. Questo perché, a norma di regolamento, chi batte la palla durante il rinvio può toccare la sfera soltanto una volta. Cosa che Baldi non ha potuto fare, toccando la sfera per due volte.

Per la cronaca, il Milan ha vinto la partita con il punteggio di 1-0.

CORONAVIRUS, IL BOLLETTINO DELLA CAMPANIA DEL 15 NOVEMBRE

IL COVID-19 ERA PRESENTE IN ITALIA DA SETTEMBRE 2019: LO STUDIO

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com