News

Verso Turchia-Italia, Mancini presenta la gara: “Il nostro obiettivo è far divertire le persone! Formazione? Nulla è deciso”

Mancini

ULTIME EURO2020 – L’attesa è quasi terminata. Dopo un anno di ritardo, bisognerà attendere ancora qualche ora e poi si potrà dare inizio all’Europeo. Toccherà a Turchia e Italia inaugurare la competizione allo stadio Olimpico di Roma. Il C.T. azzurro Roberto Mancini è intervenuto in conferenza stampa per presentare questa partita.

Verso Turchia-Italia, Mancini in conferenza: “Il nostro obiettivo è far divertire le persone! Formazione? Nulla è deciso”

“Il nostro obiettivo è quello di far divertire le persone. Dopo tutto quel che è successo è giusto dare delle soddisfazioni”. Esordisce così in conferenza il C.T. dell’Italia che non si pone limiti. “Dobbiamo essere liberi mentalmente pensando a quello che dobbiamo fare, divertendoci”, dice. In seguito spiega il motivo della lettera scritta oggi alla Nazione intera: “Saremo tutti coinvolti”.

LEGGI ANCHE: Mancini, lettera aperta all’Italia: “Onoreremo il Paese che rappresentiamo”

La notizia del giorno è ovviamente l’infortunio di Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma costretto a dire addio alla competizione a causa di un problema al ginocchio che lo tormenta. “Ci dispiace per Lorenzo, è importante per noi. Il giorno prima stava benissimo, ha fatto una partita a tutto campo, ci dispiace perché lascia l’Europeo l’ultimo giorno. Speriamo possa guarire in fretta”. Questo il pensiero di Mancini.

Sulla possibile formazione invece non si sbilancia troppo e resta abbastanza vago: “Nulla è deciso, abbiamo ancora due allenamenti, anche se alcune scelte sono indirizzate. Tutti sanno che chi entra deve fare la differenza, la concentrazione è massima, se non fosse così sarebbe un guaio”.

Ecco alcuni passaggi della conferenza di Roberto Mancini alla vigilia del match contro la Turchia. La partita sarà di fondamentale importanza: partire bene potrebbe indirizzare il cammino degli azzurri verso le fasi finali; un passo falso invece potrebbe compromettere le cose e costringere gli azzurri a rincorrere la qualificazione.

LEGGI ANCHE: Italia, Pellegrini lascia ufficialmente il ritiro azzurro per infortunio, aggregato Castrovilli. Il capitano romanista: “L’amarezza è molta…”

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com