Interviste Napoli OF News

Mario Rui parla di Napoli-Verona: “È il momento di superare questa grande delusione”

FLORENCE, ITALY - APRIL 29: Mario Rui of SSC Napoli shows his dejection during the serie A match between ACF Fiorentina and SSC Napoli at Stadio Artemio Franchi on April 29, 2018 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

MARIO RUI NAPOLI VERONA – “Basta con Napoli-Verona, andiamo avanti”. Parole forti e chiare quelle di Luciano Spalletti nel corso dell’incontro con i tifosi a Dimaro e concetto ripreso anche da Mario Rui nel corso dell’intervista rilasciata alla radio ufficiale azzurra. I supporters partenopei non hanno dimenticato facilmente quel pareggio che è costato l’esclusione dalla Champions League, che ora sarà l’obiettivo prioritario per la squadra di Aurelio De Laurentiis.

LEGGI ANCHE: Napoli, Mario Rui: “Voglio restare, accetterei la concorrenza. Spalletti? Vi dico che…”

Mario Rui parla di Napoli-Verona: “È il momento di superare questa grande delusione”

“Sono d’accordo con Spalletti: Napoli-Verona fa parte del passato” ha detto senza mezzi termini Mario Rui. “Dobbiamo pensare a migliorare, abbiamo cambiato allenatore ed è il momento di superare questa grande delusione con il lavoro e curando i dettagli sotto aspetto fisico e tattico. Spalletti mi ha dato buone impressioni, è un grandissimo allenatore che finora ha fatto grandissime cose dov’è stato. Faremo il massimo per fare ciò che chiede il mister”. Per raggiungere gli obiettivi stagionali ci sono dei calciatori azzurri che possono fare la differenza secondo il terzino portoghese: “Io da sempre ho avuto un debole su Zielinski, punterei sempre su di lui”. Ma non dimentica gli altri, come il capitano Lorenzo Insigne reduce dalla vittoria dell’Europeo.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com