Napoli Napoli OF News

Ts – Nessuna telefonata a Insigne per il rinnovo, non è esclusa una mossa del capitano

Insigne

NESSUNA TALEFONATA INSIGNE RINNOVO – Il Napoli, fino ad oggi, non ha effettuato nessuna telefonata a Lorenzo Insigne per il rinnovo di contratto. Quest’ultimo andrà in scadenza il prossimo anno e se il club azzurro non vuole perderlo a parametro zero ha solo due opzioni difronte a sé: prolungare il contratto oppure cederlo al migliore offerente. Ne parla l’edizione odierna di Tuttosport, che indica anche la possibile mossa del capitano azzurro alla non chiamata del club.

LEGGI ANCHE: IL NUOVO NAPOLI DI SPALLETTI, CHI ARRIVA E CHI PARTE. INCROCIO CON LA FIORENTINA DI GATTUSO

Rinnovo-Insigne, ancora nessuna telefonata

Il telefono dell’agente del capitano azzurro, Vincenzo Pisacane, ancora non squilla. Nessuna telefonata – almeno per ora –  ad Insigne per parlare di rinnovo, nonostante l’urgenza visto che ha solo un anno di contratto con il Napoli. L’esterno azzurro si aspettava almeno un contatto verbale da parte della dirigenza a fine campionato, invece da parte della società non è stato fatto alcun passo in questo senso. A questo punto non è escluso che, per tutelarsi, il calciatore possa aver preso già alcuni contatti con altre squadre. In effetti, già qualche settimana fa il suo procuratore – intercettato da Sky – si è recato a Milanello, dove il club rossonero avrebbe cercato di sondare il terreno. Secondo la stessa redazione non ci sarebbe stato altro, era solo una visita di cortesia.

LEGGI ANCHE: SPALLETTI-NAPOLI, FISSATA LA DATA DELLA PRESENTAZIONE: IL TECNICO PARTIRÀ DA DUE CERTEZZE

Insigne, Napoli in attesa di un’offerta valida per cederlo

Il Napoli può perdere il suo capitano Lorenzo Insigne dopo nove anni in maglia azzurra. Ebbene sì, c’è questa possibilità. Ne parla Raffaele Auriemma sulle colonne di Tuttosport, dove si legge che la società di De Laurentiis attende che arrivi un’offerta valida per lasciar partire il suo calciatore-simbolo. Difficile che il Milan possa soddisfare la richiesta del club, dato che anche lì il bilancio segna rosso. Dunque non resta che aspettare che qualche club si faccia avanti, in caso contrario il Napoli opterebbe per il rinnovo per non perderlo a parametro zero il prossimo anno.

Non sono bastati la lunga scia di record di questa stagione e le brillanti prestazioni del capitano per convincere il Napoli a blindare uno dei calciatori più forti della Serie A e perno centrale della Nazionale di Mancini. Ma comunque grazie all’Europeo, l’esterno azzurro avrà modo di mettersi in mostra e chissà che magari qualche squadra non decida di telefonare De Laurentiis.

LEGGI ANCHE: CLAMOROSO! DE LAURENTIIS PENSA DI RIPORTARE ALBIOL A NAPOLI

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com